Accordo Pedrosa-Ktm Dani farà il collaudatore

Dani Pedrosa. Epa

Dani Pedrosa. Epa

‘); }

Dani Pedrosa resta in azione. Lo spagnolo della Honda Hrc, che a luglio ha annunciato il suo ritiro dalla MotoGP, ha trovato l’accordo con la Ktm per far parte del suo test team insieme a Mika Kallio. L’intesa è biennale e dovrebbe prevedere il primo impiego di Dani con la casa di Mattighofen già dai test di fine stagione a Valencia. A Pedrosa, 33 anni, tre titoli nel motomondiale, ma mai nella classe regina, e 54 vittorie (31 nella top class) sarà chiesto, dall’alto della sua grande esperienza, di far fare il salto di qualità alla RC16 in quella che sarà la terza stagione della Ktm in MotoGP.

accoglienza — Questo il commento di Pit Beirer, direttore del Motorsport Ktm: “Avere un pilota delle capacità e dell’esperienza di Dani all’interno del nostro progetto MotoGP è un altro segnale forte che stiamo andando nella direzione giusta spingendo più forte che possiamo. Speriamo che il contributo di Dani al fianco di Mika Kallio e l’inserimento nelle due squadre in griglia il prossimo anno contribuiranno davvero a colmare il gap con la vetta. Penso che possiamo sentirci molto ottimisti riguardo alle nostre possibilità, ringrazio tutti per il forte impegno in gara ed è bello che Dani creda in noi e si fidi di quello che stiamo facendo”. Ecco l’accoglienza di Mike Leitner, il team manager della MotoGP: “Sono molto contento di questo accordo con Dani, credo che aiuterà il nostro progetto perché è un tre volte campione del mondo, è ancora molto competitivo e non può che aiutarci nell’impegno in MotoGP”.


 Gasport 

© riproduzione riservata