Addio al maestro Stelvio Cipriani, famoso per Anonimo Veneziano

A volte, purtroppo, succede che la scomparsa di due personaggi noti avvenga nello stesso giorno, e che l’attenzione mediatica si concentri su quello più famoso. Proprio ieri, quando un personaggio gigantesco come Charles Aznavour ha lasciato questa terra ed è passata in secondo piano la notizia, non meno importante per noi italiani, della morte del maestro Stelvio Cipriani, che tanto ha dato al nostro cinema.

Il compositore romano aveva 81 anni ed era ricoverato ormai da mesi in clinica in seguito a un inctus. Ricordato soprattutto per la celebre colonna sonora di Anonimo Veneziano (1970) di Enrico Maria Salerno con Tony Musante e Florinda Bolkan, diventata un successo internazionale, aveva all’attivo circa 250 colonne sonore. Dopo il diploma al Conservatorio di Santa Cecilia e gli studi in America per perfezionarsi in musica jazz, aveva esordito al cinema nel 1968 con la colonna sonora del western con Tomas Milian The Bounty Killer e negli anni Settanta era diventato uno dei musicisti più richiesti, contribuendo coi suoi atmosferici soundtrack a decine di film di genere italiani.

Alcuni titoli della sua immensa discografia e i nomi dei maestri con cui ha lavorato non bastano nemmeno a dare una vaga idea del suo lavoro, che spazia dall’erotico all’horror, al western, al poliziottesco: Ha lavorato spesso con Mario Bava, musicando Reazione a catenaGli orrori del castello di Norimberga e Cani arrabbiati, ha firmato la colonna sonora di La polizia ringrazia di Steno e di altre decine di epigoni, di disaster movie con cast internazionali come Il triangolo delle Bermuda, dello zombie movie di Umberto Lenzi Incubo nella città contaminata, di documentari, tv movie eccetera.

Il suo contributo alla storia del nostro cinema popolare è fondamentale. I funerali di Stelvio Cipriani si svolgeranno mercoledì 3 ottobre alle 12 nella Chiesa degli Artisti di Piazza del Popolo. Le nostre condoglianze più sincere alla famiglia, agli amici e ai collaboratori di questo nostro bravissimo artista.