Alcamo-Automobilismo, due raduni in sette giorni: Ferrari e auto storiche

Due eventi che confermano la passione motoristica degli alcamesi. Due eventi nel giro di sette giorni, che iniziano domani mattina con il raduno Ferrari e auto d’epoca, promosso dall’associazione Aquila club, presieduta da Nicola Cassarà.  Questo il programma : raduno domani domenica alle ore 9 di domenica in piazza Ciullo. Alle 10,30 prove di abilità e cronometro in corso VI Aprile con giro turistico cittadino. Alle 12 sfilata delle auto ad Alcamo Marina e Castellammare. Alle 13 sosta nella piazza di Scopello dove si svolgerà anche la premiazione. Al raduno partecipa il Club Ferrari “Gilles Villeneuve” di Palermo, fondato nel 1985. Notturno alcamese per coniugare sport e turismo si chiama “Night Marathon”. Si tratta di un raduno di auto storiche in programma ad Alcamo sabato 15 settembre a partire dalle ore 15. La manifestazione è  stata organizzata dalla Scuderia del Castello, che racchiude ad Alcamo tantissimi appassionati, in collaborazione con la Panormus, che organizza il Giro di Sicilia di auto storiche. Ad Alcamo sabato 15 settembre  saranno una cinquantina i partecipanti di cui una quindicina quelli iscritti alla Scuderia del Castello. Già sono al lavoro diversi soci tra cui La Monica e Lo Bue, tra i più attivi per mettere a punto l’evento. Il raduno avverrà in piazza Ciullo dalle ore 15 alle 17,30 del 15 settembre per le iscrizioni e verifiche. Alle 18 la partenza della prima auto che salirà dalla via Mazzini per poi proseguire dalle vie Commendatore Navarra, Florio e Porta Palermo sino in contrada Sasi dove verranno effettuate le prove speciali. Poi la carovana raggiungerà Calatafimi Segesta per far ritorno ad Alcamo. E di nuovo prove speciali in contrada Sasi. Quindi la premiazione. E la città di  Alcamo, il nove giungo del 2019, per la seconda volta consecutiva,  in piazza Ciullo accoglierà i partecipanti della 29esima edizione del Giro di Sicilia per auto storiche, che si concluderà ad Alcamo.

https://www.alpauno.com/alcamo-automobilismo-due-raduni-in-sette-giorni-ferrari-e-auto-storiche/