Alicia Vikander raggiunge Julianne Moore in My Life on the Road, biopic sull’attivista Gloria Steinem

Saranno due le attrici premio Oscar a recitare in My Life on the Road, biopic sull’attivista e femminista Gloria Steinem che verrà diretto da Julie Taymor. Alicia Vikander ha infatti deciso di raggiungere nel cast la già ufficializzata Julianne Moore. Le due star non divideranno probabilmente il set, ma di certo il ruolo: la Vikander infatti interpreterà la Steinem dai venti ai quarant’anni circa, nel suo periodo di formazione, mentre la Moore darà volto e corpo all’attivista nel periodo della maturità.

My Life on the Road si focalizzerà non soltanto sulla figura dalle cui memorie il film è tratto, ma anche su alcuni personaggi fondamentali per il processo di crescita intellettuale e morale della Steinem, coloro che insomma l’hanno aiutata a formarsi come voce fondamentale per i diritti delle donne. La stessa Gloria Steinem lavorerà al progetto come produttore esecutivo. La sceneggiatura del film è stata scritta da Sarah Ruhl.

Alicia Vikander ha appena terminato le riprese del thriller Earthquake Bird diretto da Wash Westmoreland (Colette, Still Alice), in cui recita insieme a Riley Keough. Julianne Moore invece la vedremo ne La donna alla finestra di Joe Wright, dove lavorerà insieme alla protagonista Amy Adams. In seguito realizzerà anche After the Wedding, remake del film del 2006 di Susanne Bier dove dividerà lo schermo con Michelle Williams.