Allegri: “Dybala in crescita E l’intesa con Ronaldo…”

Massimilano Allegri, allenatore della Juventus. Lapresse

Massimilano Allegri, allenatore della Juventus. Lapresse

‘); }

Dybala prima, Matuidi poi: così la Juventus ha liquidato la pratica Bologna allo Stadium. Moderata soddisfazione per Massimiliano Allegri: “Faccio i complimenti ai ragazzi, abbiamo fatto una gran partita. Meglio nel primo tempo che nel secondo, eravamo più padroni del campo. Nella seconda frazione eravamo un po’ più vulnerabili e abbiamo perso qualche palla di troppo”. Complimenti anche per Dybala, autore del momentaneo uno a zero: “Paolo ha fatto una buona partita, come anche a Frosinone. Ha bisogno di crescere per trovare continuità”. Sul Modulo: “Il 3-5-2 è dovuto al momento della squadra. Abbiamo speso tanto e con Douglas, Khedira e De Sciglio fuori, non avevo alternative per fare anche riposare qualcuno, oltre che dare ampiezza alla squadra. Ma torneremo a giocare a 4…”.
Dybala, autore del gol dell'1-0. Getty

Dybala, autore del gol dell’1-0. Getty

si può dare di più — Nonostante la convincente vittoria, Allegri predica calma e chiede ancora di più ai suoi giocatori: “Bisogna migliorare ancora, soprattutto in certe situazioni in cui dobbiamo imparare a rischiare meno. Ma da Valencia stiamo crescendo e siamo sulla buona strada”. Un commento poi sull’intesa fra la Joya e Ronaldo: “L’intesa con Dybala è stata buona stasera. Più giocano insieme meglio si intendono, è normale. Ma in generale credo che con Mandzukic terminale offensivo, Dybala e Cristiano possano fare comunque bene”. E sul portoghese: “Dovevo sostituirlo ma voleva fare assolutamente gol. Ha fatto una buona gara anche lui”.


napoli — Non si sbottona Allegri sulla prossima sfida con i partenopei, in programma sabato alle 18: “Non ho niente in mente, deciderò venerdì”.

 Gasport 

© riproduzione riservata