Ancelotti, dubbi Champions Liverpool, tifosi già in città

Il tecnico del Napoli, Ancelotti, con Malcuit. Lapresse

Il tecnico del Napoli, Ancelotti, con Malcuit. Lapresse

‘); }

Cresce l’attesa per Napoli-Liverpool con Ancelotti che sta riflettendo su quale undici mandare in campo per sfruttare i pochi punti deboli dei Reds, che comunque qualche lacuna difensiva contro il Chelsea l’hanno palesata. Stamattina seduta di allenamento con il gruppo diviso in due parti tra chi è sceso in campo a Torino e chi contro la Juve ha invece riposato. Ci sarà qualche cambio in formazione, probabilmente sulle fasce. Ballottaggi vivi tra Hamsik e Fabian Ruiz, che potrebbe giocare anche da ala. Uno tra Insigne, Mertens e Milik starà inizialmente fuori. Arbitrerà l’ungherese Kassai.

MOVIDA — Sono intanto arrivati in città i primi 150 tifosi del Liverpool, che sarà “scortato” al San Paolo da 2700 fans. La Questura ha predisposto controlli serrati, come confermato dal Questore Antonio de Iesu: “L’organizzazione procede al meglio. Stiamo lavorando da tempo per pianificare tutto nel modo giusto, siamo in contatto anche con la polizia inglese. Non si possono presidiare tutte le zone, ma saranno presidiati i luoghi di movida dove gli inglesi potranno passare ore di svago. Ci saranno divieti opportuni nelle aeree più sensibili. Spero che i tifosi napoletani spenderanno le loro preziose energie sostenere la squadra mostrando un alto livello di civiltà”.


 Gianluca Monti 

© riproduzione riservata