André Silva è già a Siviglia Visite e firma in giornata

André Silva con l'allenatore del Siviglia Caparrós

André Silva con l’allenatore del Siviglia Caparrós

‘); }

André Silva è in Spagna, ma non è a Madrid con il Milan. L’attaccante portoghese ha preso un’altra strada rispetto ai rossoneri ed è sbarcato a Siviglia, per iniziare la sua nuova avventura dopo una stagione sfortunata. La punta è arrivato poco prima delle 15 all’Hotel Los Lebreros dove è stato accolto da Joaquín Caparrós. Atterrato stamattina a Malaga, André Silva effettuerà nel pomeriggio le visite mediche con il club rojiblanco prima di firmare il contratto. Dalla Spagna, fanno sapere che la formula dell’operazione è il prestito con diritto di riscatto fissato a 35 milioni.

delusione — Arrivato per 40 milioni di euro nella sessione estiva dello scorso mercato, il portoghese è stato protagonista di una stagione al di sotto delle aspettative nella quale è riuscito a incidere solo in Europa League realizzando le prime reti in rossonero contro lo Shkendija. Ed è proprio nel girone di coppa che ha fatto vedere le cose migliori mettendo a segno otto gol. Tutt’altra storia in Serie A, dove il suo primo gol è arrivato soltanto l’11 marzo nella sfida con il Genoa. Quel gol di testa al 95′ sembrava averlo sbloccato e aveva illuso un po’ tutti anche grazie al gol (di nuovo decisivo) segnato al Chievo nella settimana successiva. Così non è stato e dopo aver chiuso un campionato con solo due gol all’attivo, ora il Milan è pronto a privarsi di lui dopo l’arrivo di Higuain e vista la volontà di Gattuso di voler continuare a puntare su Cutrone.


 Gasport 

© riproduzione riservata