Basket, Cantù: ingaggiato La Torre, per lui un accordo triennale

ROMA – Red October Pallacanestro Cantù annuncia l’ingaggio di Andrea La Torre, 21enne guardia-ala mancina di 202 centimetri per 101 chili, proveniente dall’Olimpia Milano. Classe 1997, nato a Venezia, La Torre ha siglato con Pallacanestro Cantù un accordo di validità triennale, fino al termine della stagione 2020-2021. Formatosi nella Stella Azzurra Roma, dove riesce ad affermarsi su ottimi livelli come playmaker, il talento cresciuto nel viterbese esordisce a soli 15 anni in Prima Squadra, disputando 10 partite nell’allora Divisione Nazionale B (una volta B2) con la maglia della società nerostellata. Nella stagione 2012-2013 gioca 19′ di media, facendo registrare 5.6 punti e 3 rimbalzi ad incontro. Un ragazzo prodigio con il basket nel sangue, una vera tradizione di famiglia come dimostra anche la carriera del papà Gianluca, pivot di oltre 210 centimetri protagonisti in Serie A negli anni ’90. Ha disputato due stagioni con la Stefanel Trieste ed una con l’Aresium Milano.

La Top 10 della FIBA Champions League