Cairo: “Toro d’altri tempi! E ora l’ambizione aumenta”

Urbano Cairo, presidente del Torino. LaPresse

Urbano Cairo, presidente del Torino. LaPresse

‘); }

L’1-0 sull’Inter ha reso parecchio felice il presidente del Torino Urbano Cairo. Tre vittorie di fila, ma quella sui nerazzurri (dopo i successi su Cagliari e Crotone) è di certo la più prestigiosa e rilancia persino le ambizioni europee dei granata: “Si è visto un Toro d’altri tempi – ha detto a Radio 105 il numero uno del club piemontese -, che ha avuto la meglio su un’ottima Inter. Eravamo messi molto bene in campo e siamo stati compatti. Ognuno ha dato tutto quello che aveva: non sarei in grado di identificare un migliore. Abbiamo raggiunto il primato di punti della mia presidenza alla trentunesima giornata: ora dobbiamo continuare così e dare continuità a questi successi”.

ambizioni — Da parte di Cairo anche un messaggio al popolo granata: “I tifosi sono ambiziosi, sì, ed è giusto sia così. Anzi, bisogna esserlo sempre di più”. Strizzatina d’occhio alla zona Europa League, al momento distante 7 punti (il Milan, in frenata, è sesto in classifica a quota 52 punti). Il presidente granata chiude con una battuta sui diritti Tv: “Il bando di Media Pro è interessante. Tutte le parti sono intenzionate ad ottenere il massimo dalla trattativa, ma c’è comunque la possibilità per tutti i broadcaster di continuare a proporre un ottimo prodotto”.


ventura — E nel pomeriggio, intervenuto ai microfoni di Radio Sportiva Urbano Cairo ha fatto un endorsement di Gian Piero Ventura: “L’ho trovato in gran forma e vogliosissimo di ritornare in pista. Secondo me chi lo prende fa un affarone, perché lui quando è nella fase in cui deve ricominciare è veramente al suo massimo. Non credo che la mancata qualificazione dell’Italia ai Mondiali sia stata tutta colpa sua perché come sempre accade sono importanti gli allenatori e i giocatori, ma è fondamentale soprattutto la dirigenza. E, secondo me, c’è una bella componente dirigenziale che ha influito molto”.

 Gasport 

© riproduzione riservata