Castaldo affonda il Perugia E l’Avellino ora respira: 2-0

L'esultanza del centravanti dell'Avellino Gigi Castaldo, 35 anni. LaPresse

L’esultanza del centravanti dell’Avellino Gigi Castaldo, 35 anni. LaPresse

‘); }

Miglior debutto Claudio Foscarini non poteva nemmeno immaginarlo. Alla sua prima sulla panchina dell’Avellino conquista una vittoria netta, rotonda e convincente. Che consente al suo Avellino di mettere la testa fuori dalla zona playout. Mattatore di serata, in questo posticipo della 34ª giornata di Serie B, è il centravanti Gigi Castaldo: una sua doppietta (un gol per tempo) mette a tappeto un deludente Perugia. Per gli umbri di Breda un brutto passo falso.

Marcatori: al 26′ p.t. e al 12′ s.t. Castaldo


A breve servizio completo

 Domenico Zappella 

© riproduzione riservata