Champions, l’Umana Reyer Venezia espugna Bonn

ROMA – L’Umana Reyer Venezia riprende subito la marcia nella Basketball Champions League, grazie alla seconda vittoria in altrettante trasferte: espugnata Bonn 84-94. Washington, pur convocato, resta ancora ai box (con Mazzola) e viene confermato lo starting five con Haynes, Stone, Bramos, Daye e Vidmar, subito coinvolto dai compagni e autore del canestro che sblocca il match. A tabellino contro la Telekom Baskets Bonn 21 punti per Daye, 18 per Vidmar, 16 per Bramos e 11 per Tonut. Per la squadra veneta, in vetta nel gruppo B di questa Champions, finora quattro vittorie (una ai supplementari) e una sconfitta. (in collaborazione con Italpress)