Dall’Inghilterra: «Con il rosso a Buffon Oliver dimostra di essere tra i migliori»

Champions League
Dall'Inghilterra: «Con il rosso a Buffon Oliver dimostra di essere tra i migliori»
© Getty Images

Il Telegraph elogia l’arbitro inglese: «Si è trovato al centro di una tempesta ed è stato coraggioso»

TORINO – In Inghilterra non hanno dubbi: Michael Oliver è stato uno degli eroi positivi della serata del Santiago Bernabeu. La strenua difesa del connazionale è portata avanti dal giornalista del «The Telegraph» Sam Wallace che ha esaltato la condotta arbitrale nel finale di Real-Juventus in un articolo intitolato: «La coraggiosa e corretta scelta di Oliver di espellere Buffon dimostra che appartiene all’elite degli arbitri».

IL CONTATTO – Il pezzo non lascia spazio a zone grigie, il contatto tra Benatia e Luscas Vazquez è stato interpretato in maniera corretta: «La velocità con cui ha decretato il rigore suggerisce che la decisione è stata presa senza consultarsi con gli assistenti, basandosi solo sul suo punto di vista. Era un fischio difficile ma corretto e poi ha dovuto prendere subito un’altra decisione. Se Oliver si è sentito spingere, allora lui sa che un contatto fisico con l’arbitro è punibile con un cartellino rosso».

SEGNALAZIONE A COLLINA – Wallace propone Oliver per i Mondiali del 2022 e sottolinea come la sua prova dovrebbe essere notata anche da Collina: «Oliver anche nel caso delle proteste di Buffon non ha avuto esitazioni, era sicuro di avere ragione. E ha avuto il coraggio di farlo nonostante l’importanza di una figura come Buffon: anche il designatore Collina ne sarà stato colpito positivamente. In circostanze inaspettate, Oliver si è trovato al centro di una tempesta e ne è uscito bene con due decisioni coraggiose. Nel 2018 non ci saranno arbitri inglesi al Mondiale ma Oliver al 2022 in Qatar merita di esserci».