Di Fra ha gli uomini contati In un anno 25 infortuni

Una Pasqua poco serena e con tanti infortunati per Eusebio Di Francesco. Stamattina a Trigoria la Roma si è ritrovata dopo il pareggio di Bologna per preparare la sfida di mercoledì contro il Barcellona al Camp Nou e il tecnico si è ritrovato col centrocampo dimezzato: Nainggolan fuori (domani si capirà di più del suo infortunio, ma per ora è out) e Pellegrini che tenterà il recupero in extremis per non andare in Catalogna con i soli Gerson, De Rossi e Strootman. In attacco è fuori Ünder e toccherà a Dzeko, Perotti ed El Shaarawy con Defrel e Schick alternative, praticamente senza possibilità di partire dal primo minuto.

‘); }

Nainggolan k.o. a Bologna. Getty Images

Nainggolan k.o. a Bologna. Getty Images

CAMBIAMENTI — La difesa, almeno, sarà quella titolare, ma Di Francesco visti i tanti k.o. di queste ora incrocia le dita: giocheranno Alisson, Florenzi, Manolas, Fazio e Kolarov. A fine stagione, poi, saranno tratte le somme di un anno in cui i giallorossi hanno dovuto fare i conti con 25 infortuni, quasi tutti di natura muscolare. I due preparatori Usa, Norman e Lippie, andranno via, qualcosa cambierà nella preparazione estiva e anche nella gestione della sosta invernale e accanto al preparatore Vizzoco potrebbe arrivarne un altro. Ci si penserà tra due mesi però, adesso a Trigoria le attenzioni sono tutte su Messi e compagnia. La Roma andrà a Barcellona con 2.500 tifosi al seguito: almeno loro non devono fare i conti con gli infortuni che, tra sfortuna e ritorni dalle nazionali, hanno mandato di traverso la Pasqua a Di Francesco.


 Chiara Zucchelli 

© riproduzione riservata