Donazione del midollo osseo In campo anche la Serie A

Barbara Pozzobon e Angelo Peruzzi

Barbara Pozzobon e Angelo Peruzzi

‘); }

Lo sport italiano scende in campo per sensibilizzare tifosi e sportivi sul tema della donazione del midollo osseo e delle cellule staminali emopoietiche. La Lega Serie A e la Federazione Italiana Pallavolo sostengono “Match it now”, la settimana nazionale che dal 15 al 22 settembre prevederà iniziative in oltre 180 piazze italiane: volontari, medici e personale sanitario saranno a disposizione dei cittadini per fornire tutte le informazioni e gli approfondimenti sulla donazione. Anche quest’anno sarà possibile accedere in piazza al primo screening necessario per iscriversi al Registro Italiano Donatori di Midollo Osseo (IBMDR): è sufficiente sottoporsi al prelievo di un campione salivare o venoso e ad un questionario anamnestico. Si possono iscrivere al Registro IBMDR i giovani con un’età compresa tra i 18 e i 35 anni.

serie A in campo — Si conferma la vicinanza del mondo sportivo alla manifestazione. La Lega Serie A sostiene la settimana e durante la quinta giornata di campionato (21-22-23 settembre) sarà esposto al centro dei campi lo striscione di “Match it now”; inoltre verrà trasmesso sui maxi-schermi lo spot della campagna. Adesioni anche dal Milan, dall’Inter e dalla Federazione Italiana Pallavolo, che sosterrà “Match it now” durante il Mondiale di pallavolo maschile in programma in Italia e in Bulgaria. La Settimana “Match it now” è stata presentata questa mattina nel corso di una conferenza stampa all’Istituto Superiore di Sanità, a Roma, a cui hanno partecipato, in qualità di testimonial, il dirigente della Lazio Angelo Peruzzi e la nuotatrice Barbara Pozzobon.


 Gasport 

© riproduzione riservata