Dovi scherza con Marquez “Per 2 millesimi… bastardo”

Dovizioso, battuto per soli 2 millesimi in qualifica da Marquez, riesce a scherzare con lui nel parco chiuso: “Gli detto ‘Bastardo’, mi ha battuto per 2 millesimi, ci ha preso gusto…. Per il resto la scelta delle medie ha funzionato, e non lo credevo possibile: ci abbiamo pensato un minuto prima di uscire ed è andata bene – dice il pilota della Ducati -. La qualifica però è stata strana, forse per la pioggia, ma non mi aspettavo questo tempo, davvero ottimo con la media. Noi non eravamo tanto a posto, ma siamo veloci, spero che in gara non piova e credo che sia tutto aperto. Vedremo anche come sarà la pista perché era diversa dal venerdì e sarà diversa da domani: credo che Marquez abbia molta voglia di vincere qui, temo sia un osso duro”.

‘); }

marquez — Marquez sorride, come sempre, e sta al gioco: “Sì, Dovi mi ha dato del bastardo, è stata una buona qualifica, all’ultima curva quasi vado fuori pista, ma è stata una grande battaglia da parte di tutti anche se le condizioni non erano ideali per fare il record – dice Marc -. Qui la Ducati è forte, non sappiamo se noi saremo quelli di Brno, ma proveremo a difendere la posizione e attaccare in gara se ci saranno le condizioni per farlo. Altrimenti punterò a conquistare punti utili”.


Lorenzo — Lorenzo, terzo, non è riuscito a sfruttare al meglio i tempi delle sue uscite, soprattutto l’ultima: “Mancavano ancora 4′ alla fine e forse si poteva mettere una gomma nuova davanti che poteva aiutarmi a fare la pole – spiega Lorenzo -. Il tempo però è ottimo e la prima fila molto importante, per la gara è tutto aperto e dipenderà molto da consumo e gomme”.

petrucci — Danilo Petrucci, 4°, chiude il terzetto di Ducati alle spalle di Marquez: “Ci stimo mettendo d’accordo con il Dovi per fregarlo – scherza Petrucci -. Siamo a posto, io ho usato la gomma hard dietro, ma non sappiamo cosa useremo in gara perché c’è un grosso calo del pneumatico e la dura non mi ha dato tanto feedback e cala anche lei in modo importante. Vedremo, spero di lottare vicino al podio”.

 Gasport 

© riproduzione riservata