Empoli e Palermo corrono Il Frosinone rallenta ancora

L'esultanza di Coronado che ha dedicato alla compagna la tripletta al Carpi. Getty

L’esultanza di Coronado che ha dedicato alla compagna la tripletta al Carpi. Getty

‘); }

La capolista Empoli vince a fatica a Pescara e continua la corsa in testa alla classifica (nel 2018 sette vittorie e due pareggi in nove partite). Il Frosinone pareggia a Terni (cinque punti nelle ultime cinque partite) e consente al Palermo, vittorioso contro il Carpi con la tripletta di Coronado, di portarsi a -1 e con una ancora da recuperare. Negli anticipi di ieri Spezia e Ascoli hanno pareggiato 1-1 e il Bari ha affondato 3-0 il Brescia. Alle 12.30 il Parma ha rimontato e battuto 3-1 il Foggia. Chiuderanno la 32ª giornata alle 18 il derby veneto tra Venezia e Cittadella e alle 20.30 il posticipo tra Cesena e Perugia.

cremonese-entella 0-1 — Marcatori: Gatto all’8′
Al secondo tentativo, Entella in vantaggio. Liguri in ripartenza sull’asse Gatto-De Luca con la “Zanzara” che serve un gran filtrante per il compagno di squadra che anticipa Ravaglia in uscita. La Cremonese va più volte vicina al pari e colpisce anche un palo con Brighenti a metà della ripresa.


Gatto ha firmato la vittoria della Virtus Entella a Cremona. Lapresse

Gatto ha firmato la vittoria della Virtus Entella a Cremona. Lapresse

palermo-carpi 4-0 — Marcatori: Coronado al 17′ e al 1′ s.t., La Gumina al 21′ s.t., Coronado al 30′ s.t.
La sblocca Coronado su rigore concesso dall’arbitro Ghersini per l’atterramento in area di Verna ai danni di Jajalo. Palla nel sette e Palermo in vantaggio. Il raddoppio in avvio di ripresa ancora con Coronado (alla quinta rete nel giorno della centesima presenza in Serie B) che infila in rete in scivolata sull’assist basso di Rispoli. Il tris al 21′ del secondo tempo con La Gumina che finalizza al meglio una bellissima azione sull’out di sinistra. Il sigillo alla mezz’ora della ripresa ancora con Coronado che infila un gran tiro a giro dal limite dell’area.

Super Palermo, poker al Carpi. Getty

Super Palermo, poker al Carpi. Getty

pescara-empoli 0-1 — Marcatori: Donnarumma al 18′,
L’Empoli domina e passa in vantaggio al minuto 18 con Donnarumma: Brighi calcia da fuori, la difesa pescarese devia e la palla si impenna, Caputo è bravo a crederci e rimette in mezzo per il facile tap-in di Donnarumma che porta avanti i toscani. Il Pescara ci crede e reagisce, colpisce un palo con Coulibaly e spreca la grande occasione del pari con il pessimo rigore calciato da Pettinari e concesso per l’atterramento in area di Mancuso da parte di Gabriel.

La gioia di Alfredo Donnarumma per la rete vittoria dell'Empoli sul Pescara. Lapresse

La gioia di Alfredo Donnarumma per la rete vittoria dell’Empoli sul Pescara. Lapresse

pro vercelli-avellino 0-0
Sesto pareggio nelle ultime sette partite per la Pro Vercelli che ferma sullo 0-0 l’Avellino e un punto che serve poco a entrambe le squadre. Poche occasioni e risultato giusto al termine di un match molto caldo sotto il profilo dell’agonismo.

Reginaldo e Kresic in Pro Vercelli.-Avellino

Reginaldo e Kresic in Pro Vercelli.-Avellino

salernitana-novara 1-0 — Marcatori: Tuia al 15′ s.t.
È una bella partita all’Arechi di Salerno. Il Novara sfiora in più occasioni la rete del vantaggio, ma al quarto d’ora della ripresa sono i padroni di casa a sbloccare il risultato con Tuia (al primo gol in Serie B) che svetta di testa sul cross di Vitale e batte Montipò.

Primo gol in Serie B per Alessandro Tuia della Salernitana. Lapresse

Primo gol in Serie B per Alessandro Tuia della Salernitana. Lapresse

ternana-frosinone 0-0
Ancora un’occasione sprecata per il Frosinone di Moreno Longo che si fa fermare sullo 0-0 dal fanalino di coda del campionato. Cinque punti nelle ultime cinque giornate per la formazione ciociara che ha ormai perso contatto con la capolista Empoli e che ora è insidiata in classifica dal Palermo che deve ancora recuperare la partita di Parma.

Gasparetto contro Ciano in Ternana-Frosinone. Lapresse

Gasparetto contro Ciano in Ternana-Frosinone. Lapresse

 Gasport 

© riproduzione riservata