Frosinone, avanti con Longo Ma la squadra torna in ritiro

Moreno Longo, 42 anni. Getty Images

Moreno Longo, 42 anni. Getty Images

‘); }

Moreno Longo confermato (per il momento), ma il Frosinone andrà di nuovo in ritiro: l’ha deciso il club giallazzurro dopo l’ultima sconfitta di venerdì di Torino (la settima in otto gare): partita in cui i giallazzurri ha dato comunque segnali di ripresa giocando un secondo tempo elettrico. La posizione di Longo resta in ogni caso al vaglio del presidente Maurizio Stirpe, che sta analizzando attentamente la situazione e i margini di miglioramento del gruppo. Il Frosinone resterà in ritiro fino a sabato prossimo all’hotel Mancini di Roma “per alzare l’asticella dell’attenzione”, dicono in società.

modulo — Il tecnico, a meno di clamorosi contrordini all’inizio della prossima settimana, continuerà il suo lavoro e insisterà sul modulo 3-4-2-1, più adatto ai giocatori a disposizione: con Ciano e Campbell trequartisti e Ciofani centravanti, la squadra affronterà dopo la sosta il prossimo scontro diretto in casa contro l’Empoli, in programma domenica 21 alle 12.30: sfida da dentro o fuori per Longo, ma anche per alcune pedine in organico. “Esonero? Io non smetto di lottare”, aveva detto l’allenatore nel dopo gara di Torino: Stirpe sembra orientato a concedergli almeno un’altra chance.


 Alessio D’Urso 

© riproduzione riservata