Grey’s Anatomy: Katherine Heigl parla della storia tra Alex e Jo

Nonostante siano trascorsi ormai otto anni dalla sua ultima volta nei panni della Dott.ssa Izzie Stevens, sembra che Katherine Heigl non finirà mai di vedersi trascinata in una qualche discussione che riguardi Grey’s Anatomy, e non sappiamo quanto questo possa fare piacere all’una, all’altra o ad entrambe visto il modo burrascoso in cui i rapporti si sono interrotti. Intervista da TVLine in merito al suo imminente ritorno in tv come nuova protagonista di Suits (al posto dell’ora Duchessa di Sussex Meghan Markle), Heigl si è trovata a dover esprimere un pensiero anche sulla storia tra Alex, l’ex marito di Izzie, e Jo, che il medical drama di ABC sta raccontato ormai da diverse stagioni. Storia coronata con un nuovo fatidico “lo voglio” nel finale della stagione 14.

“Oh mio Dio!”, ha esclamato l’attrice prima di aggiungere “Beh, è emozionante. Alex aveva bisogno di trovare l’amore – il vero amore”. Ma se lei non ci pensa due volte a dare la propria benedizione ai novelli sposi interpretati da Justin Chambers e Camilla Luddington, lo stesso si può dire di Izzie? “Non so [come avrebbe reagito]”, ha risposto Heigl. “Dovrei iniziare chiedendomi dove si trovi. Cosa stia facendo. Dove sia andata. Spero abbia proseguito la sua carriera [medica]. Ormai potrebbe avere dei figli. Potrebbe essere sposata… Se fosse andata avanti, allora mi aspetterei che fosse molto felice per lui. Vorrebbe che fosse felice”. E se Izzie fosse ancora single? “Sarebbe sicuramente gelosa [di Jo], non trovi?” ha detto, prima di aggiungere con una risata: “Vorrebbe che lui la aspettasse”.

Come abbiamo riportato più volte, l’ideatrice di Grey’s Anatomy Shonda Rhimes è stata molto chiara sul fatto che non c’è alcuna possibilità di rivedere la Dott.ssa Izzie Stevens al Grey Sloan Memorial Hospital, nonostante le diverse dichiarazioni distensive della Heigl, inclusa la disponibilità a riprendere il ruolo. Quindi, almeno da questo fronte, la storia d’amore tra Alex e Jo dovrebbe ritenersi al sicuro. Per quanto riguarda gli altri, eventualmente, l’appuntamento è rimandato a settembre, quando la serie tornerà negli Stati Uniti con gli episodi della stagione 15.