Hamilton: “Ferrari forte Ma la perfezione non c’è”

Per Lewis Hamilton questo weekend cinese contro la Ferrari non sarà facile. Il campione del mondo della Mercedes deve inseguire le rosse che hanno vinto le prime due gare della stagione e dopo quello che si è visto a Melbourne e in Bahrain l’inglese ammette di essere preoccupato per la velocità di base delle rosse.

‘); }

Hamilton e Vettel firmano autografi in Cina. Afp

Hamilton e Vettel firmano autografi in Cina. Afp

rettilineo — L’anno scorso Lewis su questa pista vinse, ma questo non è un motivo di tranquillità: “Nel 2017 la Ferrari non fu lontana da noi su questa pista – ha detto il 4 volte iridato – credo che questo fine settimana sarà difficile da battere. Nei rettilinei in queste ultime gare abbiamo visto che hanno una velocità superiore alla nostra e qui abbiamo il rettilineo più lungo, sarà dura prevalere”.


affidabilità — In ogni caso Hamilton pensa che entrambe le squadre debbano lavorare molto durante la stagione: “Sarà interessante vedere i punti di forza nostri e loro a seconda delle piste. Conterà essere perfetti in ogni aspetto, anche nella prestazione di entrambi i piloti, finora il lavoro perfetto di portare a primo-secondo non l’ha fatto nessuno, so solo che loro sono veloci in rettilineo e in curva. Ma bisognerà anche vedere come hanno lavorato sull’affidabilità per la stagione, la strada davanti è ancora lunga”.

 Gasport 

© riproduzione riservata