Il Milan riparte… da -10 Ecco dove vanno i nazionali

A volte una sosta è provvidenziale, per rimettere ordine e ripartire con più slancio. Altre volte, invece, è deleteria, perché spezza il ritmo tanto faticosamente trovato. Nel caso del Milan, barrare la seconda opzione. Il Diavolo era reduce da tre vittorie consecutive tra campionato ed Europa League, un traguardo che non tagliava da un’eternità. E anche l’intesa tra i suoi attori principali (leggi: Higuain e Suso) sembrava crescere di giornata in giornata. Col calendario, però, c’è poco da trattare: 10 rossoneri – più un Primavera, Bellanova – non saranno a Milanello per gli allenamenti di questi giorni (oggi pomeriggio era in programma la ripresa, dopo due giorni di riposo).

‘); }

Suso in allenamento con la Spagna, insieme a Busquets. Epa

Suso in allenamento con la Spagna, insieme a Busquets. Epa

azzurri — I problemi fisici di Romagnoli e Cutrone fanno sì che in azzurro restino soltanto Gigio Donnarumma e Giacomo Bonaventura. Stasera l’amichevole con l’Ucraina a Genova, domenica l’impegno di Nations League a Chorchow, contro la Polonia. In Under 21 c’è Davide Calabria (doppia amichevole contro Belgio e Tunisia), in Under 20 è andato Alessandro Plizzari, per le sfide con Inghilterra e Portogallo.


altri — Restando alle rappresentative giovanili, chiamata in Under 21 per il croato Alen Halilovic (qualificazioni all’Europeo contro Grecia e San Marino). Torniamo ai grandi: Hakan Calhanoglu giocherà domani contro la Bosnia in amichevole e contro la Russia domenica in Nations League. Due match con in palio i tre punti, invece, per Ricardo Rodriguez: in Nations League affronta il Belgio venerdì a Bruxelles, e l’Islanda lunedì a Reykjavik. Si gioca le sue carte Jesus Suso, che giovedì va a Cardiff per l’amichevole tra Galles e Spagna, per poi sfidare l’Inghilterra lunedì a Siviglia in Nations League. Franck Kessie e la sua Costa d’Avorio se la vedranno due volte in quattro giorni con la Repubblica Centrafricana nel gruppo H di qualificazione alla Coppa d’Africa. Per Diego Laxalt due amichevoli contro Corea del Sud (venerdì a Seul) e Giappone (martedì 16 a Saitama).

 Stefano Cantalupi 

© riproduzione riservata