Il romanzo M. Il figlio del secolo di Antonio Scurati diventerà una serie tv prodotta da Wildside

Wildside ha acquisito i diritti di uno dei libri italiani più attesi, e già discussi, di questo autunno in libreria: M. Il figlio del secolo di Antonio Scurati, pubblicato da Bompiani. La società di produzione di Lorenzo Mieli e Mario Gianani l’adatterà in una serie televisiva che racconterà “il fascismo come un romanzo, dall’interno, senza filtro politico e ideologico”. Wildside continua così a concentrarsi sulle produzioni televisive, dopo The Young Pope, Il Miracolo, La mafia uccide solo d’estate e l’imminente L’amica geniale.

M. Il figlio del secolo di Antonio Scurati

È un romanzo, sì, ma un romanzo in cui d’inventato non c’è nulla. Al contrario, ogni singolo accadimento, personaggio, dialogo o discorso è storicamente documentato o autorevolmente testimoniato da più di una fonte. È la storia dell’Italia tra il 1919 e il 1925, dalla fondazione dei Fasci italiani di combattimento al delitto Matteotti, la storia di un Paese che si consegna alla dittatura, la storia di un uomo (M, il figlio del secolo) che rinasce molte volte dalle proprie ceneri. La storia della Storia che ci ha resi quello che siamo.

Wildside

Creata nel 2009, la società ha prodotto film premiati con talenti quali Bernardo Bertolucci, Marco Bellocchio, Saverio Costanzo e Paolo Sorrentino, partecipando ai più importanti festival del settore in Europa (Cannes, Venezia, Berlino) e ha anche realizzato molti successi commerciali (ultimo “Come un gatto in tangenziale”). Per la TV Wildside ha prodotto tre stagioni dell’adattamento italiano di “In Treatment”, “1992” e “1993”, il debutto in televisione del regista premio Oscar Paolo Sorrentino, “The Young Pope”, con protagonista Jude Law e “The Miracle”, debutto televisivo dello scrittore Niccolò Ammaniti, “L’Amica geniale”, tratto dalla quadrilogia di Elena Ferrante, per la regia di Saverio Costanzo. Wildside è parte di Fremantle, tra i più grandi creatori, produttori e distributori di prodotti televisivi al mondo.