In Cina Ferrari sul morbido A Sakhir scatta Hot Laps

La Fia ha comunicato le scelte delle mescole Pirelli effettuate dai piloti per il GP di Cina di Formula 1 in programma dal 13 al 15 aprile. Come si vede dallo schema sotto, spicca le netta differenza fra Mercedes e Ferrari, con le rosse che puntano forte sulle mescole ultrasoft (viola), le più morbide a disposizione. Se Hamilton ha scelto una media (bianca), 6 soft (gialla) e 6 ultrasoft (viola) e Bottas 2 medie, 5 soft e 6 ultrasosft, la Ferrari ha invece optato con entrambi i piloti, Vettel e Raikkonen, per 2 medie, 3 soft e 8 ultrasosft.

‘); }

red bull nel mezzo — La Red Bull invece si pone in una via di mezzo fra il Cavallino e la Stella, con Ricciardo e Verstappen che hanno selezionato 2 medie, 4 soft e 7 ultrasosft. Molte ultrasoft (8) anche per Williams, Haas e McLaren, mentre Leclerc, Ocon e Perez sono gli unici ad avere tre medie.


hot laps in bahrain — La stessa Pirelli in Bahrain lancia il Programma Hot Laps: vetture stradali ad alte prestazioni saranno guidate da piloti di F.1 e altre categorie del Motorsport trasportando a massima velocità sulle piste delle gare iridate degli ospiti scelti, dalla Pirelli, anche fra il pubblico dei GP. I pneumatici utilizzati saranno i Pirelli P Zero. In Bahrain, fra giovedì e domenica, le cinque sessioni di Hot Laps vedranno in pista due McLaren 720S e una Aston Martin Vanquish S. Il calendario 2018 del programma, che vedrà entrare in campo la Mercedes AMG già dal prossimo GP in Cina e che attende altri brand top del mondo dell’auto, è il seguente: Bahrein 5-8 aprile; Cina 12-15 aprile; Canada 7-10 giugno; Francia 21-24 giugno; Germania 19-22 luglio; Italia 30 agosto-2 settembre; Giappone 4-7 ottobre; USA 18-21 ottobre; Messico 25-28 ottobre e Abu Dhabi 22-25 novembre.

 Gasport 

© riproduzione riservata