James Marsden su Netflix con la dark comedy Dead to Me

La star di Westworld James Marsden ha firmato con Netflix per un ruolo da co-protagonista in Dead to Me, dark comedy descritta come la versione comica di Big Little Lies. Al cast si sono uniti anche il veterano della recitazione Ed Asner (Mary Tyler Moore), Max Jenkins (The Mysteries of Laura) e il giovanissimo Luke Roessler (Legion).

Scritta da Liz Feldman (2 Broke Girls), Dead to Me segue Christina Applegate (Samantha chi?) nei panni di Jen, una vedova con un oscuro senso dell’umorismo e qualche problema di gestione della rabbia. Dopo la morte di suo marito in un incidente con omissione di soccorso, Jen fa amicizia con Judy (Linda Cardellini, Bloodline), uno spirito libero che nasconde un segreto scioccante.

Marsden interpreterà l’interesse amoroso di Judy, un uomo molto meno sicuro di sé e razionale di quanto sembri e con un passato complicato, attratto dal cuore buono di Judy. Asner sarà invece un paziente della struttura assistenziale nella quale Judy lavora. Intelligente e più acuto di molti altri, Abe ha un legale speciale con il personaggio della Cardellini e spesso i due si sostengono l’uno l’altra per superare le difficoltà della vita.

A Jenkins è stato affidato il ruolo di Christopher, un collega di Jen, un agente immobiliare gay che frequenta la chiesa e dice sempre la cosa sbagliata nonostante le sue buone intenzioni e il suo sostegno verso l’amica. Henry, il personaggio interpretato da Roessler, è invece il figlio minore di Jen, un bambino ottimista e pieno di compassione preoccupato che sua madre resti sola dopo la morte di suo padre.