Jason Statham contro uno squalo gigante e preistorico nel primo trailer di Shark – Il primo squalo

Finalmente è qui.

Ha, non si bene per quale motivo, un nuovo titolo italiano che lo rende meno intuitivamente assimilabile al romanzo di Steve Alten da cui è tratto, che in Italia è pubblicato da Mondadori, ma non importa.

Non importa perché è il film che vede Jason Statham (Giasone, per gli amici) battersi contro un Carcharodon megalodon, uno squalo sbucato direttamente dalla presistoria che fa sembrare ogni squalo bianco, compreso quello di Steven Spielberg, come un pesciolino rosso qualunque.

E allora non perdiamo altro tempo e diamo subito spazio al primo trailer del film precedentemente noto come The Meg, e che ora da noi si chiama Shark – Il primo squalo.

Non serve avere una passione specifica per i film con gli squali come il sottoscritto per vedere come Shark – Il primo squalo, diretto da Jon Turtletaub, sia più vicino a un’incrocio tra Blu profondo di Renny Harlin e uno Sharknado qualunque che non a Lo squalo di Spielberg, ma nessuno si aspettava qualcosa di diverso.

E anzi, queste prime immagini sembrano preannunciare un film più riuscito e divertente di quel che sulla carta si poteva immaginare.

Al fianco di Jason Statham, in Shark – Il primo squalo troviamo la stella del cinema cinese Li Bingbing (perché a co-produrre il film c’è la Gravity Pictures, e perché il mercato cinese è oramai importantissimo per Hollywood), ma anche il neozelandese Cliff Curtis di Fear the Walking Dead, la tostissima Ruby Rose, Rainn Wilson e, ancora, Winston Chao, Page Kennedy, Jessica McNamee, Ólafur Darri Ólafsson, Robert Taylor, Sophia Shuya Cai e Masi Oka.

Il film arriverà nelle nostre sale il prossimo agosto.