Juve, arrivano nuove stelle Sono quelle del J Hotel

Il rendering del progetto alla Continassa

Il rendering del progetto alla Continassa

‘); }

Dopo lo stadio la Juventus si dota anche dell’albergo di proprietà. Dalla prossima stagione il club bianconero, e tutti i suoi tifosi, potranno infatti usufruire del J Hotel. Un’intera ala sarà a disposizione della Juve, che lo utilizzerà in simbiosi con il nuovo, e ormai ultimato, Juventus Training Center.

Dettagli dell'interno del J Hotel

Dettagli dell’interno del J Hotel

la struttura — L’hotel si estenderà su un’area di 11.200 mq, a poche centinaia di metri dall’Allianz Stadium, e disporrà di 138 camere. Grande attenzione sarà rivolta all’offerta culinaria: una parte significativa della struttura aperta al pubblico e agli ospiti dell’hotel sarà dedicata alla caffetteria e alla ristorazione, con ampia scelta di cucina internazionale, mediterranea e piemontese. Il ristorante disporrà di 140 posti interni e di 60 posti nell’area esterna. Il J Hotel darà la possibilità di usufruire anche dei servizi di Banqueting e Catering, disponendo di 4 sale meeting con una capienza di 20 persone l’una, oltre a una sala da 93 posti, modulabile a seconda delle esigenze. Saranno inoltre a disposizione degli ospiti una SPA e un parco di circa 2.175 mq, in grado di garantire accoglienza per le zone bar, ristorazione e relax.


novità — Si tratta di un vero e proprio unicum nel panorama alberghiero italiano: è il primo hotel a essere realizzato in collaborazione con un club calcistico. La proprietà sarà del fondo immobiliare J Village e la gestione sarà affidata a B&W Nest, partecipata al 60% da Eden Travel Group e al 40% dalla Juventus.

 Gasport 

© riproduzione riservata