La Cina salva i flop: come Hollywood se la cava per il rotto della cuffia