Le probabili dell’8ª di A Allegri conferma Dybala Napoli: Mertens-Insigne

Paulo Dybala, 24 anni. Getty Images

Paulo Dybala, 24 anni. Getty Images

‘); }

La Serie A riparte da Torino. Domani sera il Toro riceverà il Frosinone nell’anticipo dell’ottava giornata di campionato, l’ultima prima della sosta per le nazionali. Sabato poi toccherà alle due italiane che sono reduci dal martedì di Champions League: alle 18, Udinese-Juventus, poi alle 20.30 la Roma sarà impegnata in casa dell’Empoli. Ad aprire il sabato di campionato sarà però Cagliari-Bologna alle 15. Domenica altre sei partite: spiccano Lazio-Fiorentina e Milan-Chievo alle 15, poi Napoli-Sassuolo alle 18 e Spal-Inter alle 20.30. Su Gazzetta.it tutte le probabili formazioni della Serie A: possibili titolari, indisponibili, ballottaggi. Una guida indispensabile per tifosi e fantallenatori.

Le probabili formazioni della Serie A


Torino-Frosinone — Venerdì, ore 20.30 (diretta Sky)
Torino – Mazzarri ha ancora un paio di dubbi che scioglierà venerdì mattina, durante la rifinitura. Si va verso un 3-5-2 con la coppia d’attacco Belotti-Zaza (in ballottaggio con Iago Falque). A centrocampo, Rincon nel ruolo di play, affiancato da Soriano e da Meité in vantaggio su Baselli. Sulla fascia sinistra giocherà Ola Aina, a destra Berenguer.
Frosinone – Per Longo è una partita delicata: da ex granata, si gioca tutto proprio contro il Torino. L’allenatore dovrebbe puntare su un 3-5-2 con Campbell e Ciofani in attacco. Ciano è pronto a entrare a partita in corso. Brighenti e Beghetto dovrebbero vincere i ballottaggi rispettivamente con Goldaniga e Molinaro.

Cagliari-Bologna — Sabato, ore 15 (Sky)
Cagliari – Dubbi in difesa per Maran: Pisacane è in vantaggio sul rientrante Ceppitelli per un posto accanto a Romagna. In attacco, Sau dovrebbe supportare Pavoletti: alle loro spalle, Joao Pedro.
Bologna – Santander guida il Bologna in casa del Cagliari, al suo fianco Falcinelli. I ballottaggi: Nagy favorito su Pulgar, Dijks su Krejci a sinistra. In difesa dovrebbe esserci Calabresi.

Udinese-Juventus — Sabato, ore 18 (Sky)
Udinese – Barak favorito su Pussetto alle spalle di Lasagna. Velazquez punterà sul 4-4-1-1, con Fofana da esterno destro e Behrami-Mandragora cerniera centrale.
Juventus – Allegri perde Rugani e Khedira, ma ritrova De Sciglio che partirà dalla panchina. L’allenatore dovrebbe scegliere il 4-2-3-1: difesa con Cancelo, Bonucci, Chiellini e Alex Sandro; Pjanic e Matuidi i mediani; Bernardeschi, Dybala e Cristiano Ronaldo dietro a Mandzukic.

Empoli-Roma — Sabato, ore 20.30 (Dazn)
Empoli – Andreazzoli sembra intenzionato a puntare su La Gumina accanto a Caputo. Dietro le punte lo sloveno Zajc. Linea di centrocampo composta da Acquah (recuperato), Bennacer e Krunic.
Roma – Di Francesco continua con il 4-2-3-1: rispetto al Plzen, a Empoli ci saranno Manolas ed El Shaarawy. Confermati in mediana Nzonzi e Cristante: De Rossi, che non è al meglio, partirà dalla panchina. La novità del giovedì sera è il possibile esordio da titolare di Luca Pellegrini: Kolarov finirebbe in panchina.

Genoa-Parma — Domenica, ore 12.30 (Dazn)
Genoa – Piatek-Kouamé intoccabili per Ballardini: alle loro spalle ci sarà Pandev. In difesa dovrebbe tornare Zukanovic, con Criscito spostato da esterno a centrocampo. In porta dovrebbe andare Radu. Indisponibili Lisandro Lopez e Rolon.
Parma – Tante assenze nel Parma: fuori Gervinho, Dimarco, Dezi, Inglese e Grassi. Il tridente sarà composto da Ciciretti, Ceravolo e Siligardi.

Atalanta-Sampdoria — Domenica, ore 15 (Sky)
Atalanta – Ilicic partirà dalla panchina. In attacco, Pasalic è in leggero vantaggio su Rigoni, con Gomez e Zapata da punte. Hateboer preferito a Gosens. Recupera Masiello: fino a martedì aveva lavorato a parte, ma oggi ha svolto l’intera seduta con i compagni ed è pienamente recuperato. Gli farà spazio Mancini.
Sampdoria – Tonelli favorito su Colley, Caprari su Ramirez. Praet, Ekdal e Linetty la linea di centrocampo di Giampaolo. In difesa, più Tonelli di Colley.

Lazio-Fiorentina — Domenica, ore 15 (Dazn)
Lazio – Radu è pronto a riprendersi un posto in difesa (fuori Caceres). Per il resto, sarà la Lazio vista nel derby: Milinkovic-Savic, Luis Alberto e Immobile cercano riscatto in campionato. Marusic titolare a destra, Lulic a sinistra.
Fiorentina – Chiesa e Pjaca confermati ai lati del “Cholito” Simeone. Gerson torna all’Olimpico: affronterà la Lazio da ex romanista. Benassi dovrebbe vincere il ballottaggio con Edimilson Fernandes.

Milan-Chievo — Domenica, ore 15 (Sky)
Milan – Higuain si riprende il posto al centro dell’attacco anche in campionato con Suso e Calhanoglu ai lati. In difesa, Laxalt favorito su Rodriguez. A destra, Abate in vantaggio su Calabria.
Chievo – Assenze pesanti per D’Anna in vista della sfida di San Siro: fuori Tomovic, Giaccherini, Cacciatore, Obi e Djordjevic. Il tecnico può piazzare Leris e Birsa alle spalle di Stepinski. A centrocampo, Hetemaj torna titolare.

Napoli-Sassuolo — Domenica, ore 18 (Sky)
Napoli – In campionato, Ancelotti sembra intenzionato a lasciare a riposo Hamsik e Milik. Zielinski favorito su Fabian Ruiz per un posto accanto ad Allan, con Verdi esterno sinistro, mentre in attacco la coppia sarà composta da Mertens e Insigne. Mario Rui è squalificato: a sinistra andrà Hysaj e Malcuit giocherà sulla fascia destra.
Sassuolo – Magnanelli in leggero vantaggio su Locatelli in regia. De Zerbi cerca riscatto dopo la serataccia contro il Milan: Boateng guida l’attacco con Berardi e Di Francesco a supporto.

Spal-Inter — Domenica, ore 20.30 (Sky)
Spal – Semplici pensa di confermare la coppia Paloschi-Petagna. Quest’ultimo però si gioca un posto con Antenucci e conserva un leggero vantaggio. A centrocampo, spazio a Everton Luiz. In difesa torna Felipe.
Inter – Miranda favorito su De Vrij accanto a Skriniar. Rispetto a Eindhoven, in attacco dovrebbe partire titolare Candreva al posto di Politano. Per Lautaro partenza dalla panchina.

 Gasport 

© riproduzione riservata