Libere1, Vettel inizia bene Hamilton 3°, Giovinazzi 10°

Sebastian Vettel e la Ferrari davanti a tutti nella prima sessione di prove libere del GP di Russia. Il tedesco in 1’34”488 ha preceduto la Red Bull di Max Verstappen (1’34”538) e la Mercedes del rivale nella lotta al titolo Lewis Hamilton (1’34”818). Quarto tempo per Valtteri Bottas con l’altra Mercedes, quinto per Daniel Ricciardo. Le due Red Bull sono comunque già costrette ad handicap in questo fine settimana perché con la sostituzione di vari elementi della power unit, sia Verstappen che Ricciardo dovranno partire molto indietro per via delle penalità in arrivo. Stamattina, tra l’altro, anche un principio d’incendio sulla vettura dell’australiano, mentre era i box tra uno stint e l’altro.

‘); }

primavera — Clima primaverile a Sochi, meteo nuvoloso e temperature fresche per una sessione che ha visto Vettel prevalere nella lista dei tempi nel finale. Dopo un inizio un po’ titubante, la Ferrari si è ripresa e il tedesco ha infilato il miglior tempo con gomma hypersoft. Le Mercedes sono a 7 decimi, ma hanno girato e segnato il tempo con gomma ultrasoft e soft, a conferma della pericolosità delle Frecce d’argento. Per Hamilton e Bottas solo un paio di intoppi, un’innocua uscita di pista per entrambi, rispettivamente in curva 2 e 5. Kimi Raikkonen con la seconda rossa ha il 7° tempo.


bene giovinazzi — E’ stata anche la sessione di Antonio Giovinazzi, sceso in pista al posto di Marcus Ericsson con l’Alfa Romeo Sauber dopo l’annuncio della sua promozione a titolare nel 2019. Il pugliese si è dato da fare e in 1’36”712 si è piazzato al 10° posto, facendo anche meglio del compagno di scuderia Charles Leclerc (1’37”054), alle prese con tanti problemi di assetto. Diversi sostituti in questa sessione: hanno girato Lando Norris al posto di Alonso in McLaren, Artem Markelov al posto di Sainz in Renault, Giovinazzi per Ericsson e Nicholas Latifi al posto di Perez in Force India. Nel pomeriggio la seconda sessione.

Dal nostro inviato Giusto Ferronato 

© riproduzione riservata