Libere2, la Ducati decolla Doppietta Dovi-Petrucci

Seconda sessione in Qatar nel segno della Ducati. È Andrea Dovizioso il più veloce delle Libere2 sulla pista di Losail, disputate in condizioni di orario e luce analoghe a quelle che si vedranno in corsa (via alle 17 italiane, le 19 locali) e quindi particolarmente indicative, soprattutto per chi si è dedicato principalmente alla ricerca del passo gara. Il forlivese con il tempo di 1’54″361 precede di soli 6 millesimi un altro italiano, Petrucci, che con la sua Ducati Pramac ha brillato. Solo un acuto di Rins (Suzuki) nel finale, 3° a 97/1000 e molto bravo, ha impedito la tripletta alla casa di Borgo Panigale che piazza Lorenzo al 4° posto a 0″470: dimostrazione di superiorità che andrà poi confermata in qualifica e gara, ma le premesse ci sono tutte.

‘); }

conferma suzuki, vale arretra — Alle spalle di questo quartetto ecco Iannone, 5° a 0″480 a conferma del buon rendimento della Suzuki su questa pista, poi Marc Marquez (Honda), 6° a 0″489, e il compagno Pedrosa, 7° a 0″490. Chiudono i dieci Crutchlow (+0″491), Rossi (0″492) che ha ritrovato Galbusera al suo fianco nel box dopo un malessere, ma retrocede rispetto al secondo tempo della mattinata, e Zarco (+0″551). Vinales con l’altra Yamaha è 11°, davanti all’Aprilia di Aleix Espargaro, mentre il debuttante Franco Morbidelli è 18° con la Honda Vds.


moto2 — Guizzo di Alex Marquez in Moto2: il fratellino di Marc con la Kalex Vds stacca il tempo di 2’00″932 e precede Lowes (+0″038) e Bagnaia (+0″053), molto valido con la sua Kalex del team Sky VR46. Seguono: 4° Schrotter (+0″123); 5° Baldassarri (+0″128); 6° Oliveira (+0″174); 7° Isaac Vinales (+0″294); 8° Luca Marini (+0″385); 9° Binder (+0″392) e 10° Romano Fenati a 0″477.

moto3 — In Moto3 svetta Jorge Martin: lo spagnolo della Honda Gresini con il tempo di 2’05″590 precede Niccolò Antonelli (Honda Squadra Corse Sic58), 2° a 0″662, ed Enea Bastianini (Honda Leopard), 3° a 0″675. Seguono, a completare la top-10: Rodrigo, 4° a 0″832; Fabio Di Giannantonio, 5° a 0″869: Migno, 6° a 1″466; Arbolino, 7° a 1″483; Dalla Porta, 8° a 1″514; Canet, 9° a 1″567 e Oettl, 10° a 1″592.

 Gasport 

© riproduzione riservata