Lovers, dal 5 aprile nelle sale: il regista Matteo Vicino e l’attrice Margherita Mannino raccontano l’amore e le sue facce

C’è un film italiano in uscita che merita di essere visto. Il titolo è Lovers ed è una commedia scritta e diretta da Matteo Vicino con un taglio particolarmente originale. Quattro personaggi alle prese con le loro relazioni amorose sono raccontati in quattro storie diverse, quattro segmenti che offrono una visione diversa dell’amore a seconda della loro nuova personalità e degli effetti collaterali provocati dal partner. Ma Lovers non è originale solo per questa idea, è lo stesso approccio al racconto del regista che rende il film personale e slegato da ogni logica commerciale già vista e sentita altre volte.

Dal 5 aprile nei cinema, i quattro moschettieri di Lovers sono Primo Reggiani, Margherita  Mannino, Luca Nucera e Antonietta Bello. Completa il cast Ivano Marescotti in un ruolo secondario, anche per lui ogni volta sempre diverso. Abbiamo avuto modo di parlare del film e dell’amore in generale con il regista e una delle due attrici. Nel video qui sotto è possibile vedere l’intervista con Matteo Vicino e Margherita Mannino.

Intervista

La trama ufficiale del film:

Costruito simmetricamente, LOVERS sviluppa quattro storie con gli stessi attori in ruoli diversi che si dipanano a Bologna tra tradimenti, feroci vendette, colpi di scena e una riflessione sull’importanza della cultura. Federico (Luca Nucera), geloso dell’amico Andrea (Primo Reggiani), scatena una guerra basata su colpi bassi e tradimenti accompagnati da Giulia (Margherita Mannino), Dafne (Antonietta Bello) e da una splendida interpretazione di Ivano Marescotti.

Il Trailer Ufficiale del Film: