Maldini: “Tempo e pazienza Così il Milan tornerà in alto”

Paolo Maldini, 50 anni, direttore Sviluppo strategico Area sport del Milan. LaPresse

Paolo Maldini, 50 anni, direttore Sviluppo strategico Area sport del Milan. LaPresse

‘); }

Questa sera, al Bernabeu, Paolo Maldini non sarà in campo come quando il suo Milan sfidava il Real in Champions League. L’ex capitano, ora nuovo dirigente rossonero, si gusterà l’amichevole che assegnerà il trofeo Bernabeu dalla tribuna ma le emozioni regalate da un confronto del genere restano grandissime, parole sue: “È bellissimo tornare qua in uno stadio importante contro una squadra che ha vinto tutto, da sempre – le parole di Maldini a Sky Sport -. Col Real Madrid, al di là di essere avversari, c’è grande rispetto e stima. C’è la volontà di tutti, tifosi compresi, di tornare in alto. Ovviamente ci vogliono tempo e pazienza”.

ecco il pipita — Per il test con il Real (ore 21), Gattuso punterà sul 4-3-3 e soprattutto su Gonzalo Higuain, che giocherà la prima gara in maglia rossonera: nel tridente con l’argentino ci saranno Suso e uno tra Borini e Calhanoglu (l’italiano favorito). Davanti a Donnarumma toccherà a Calabria, Musacchio, Romagnoli e Rodriguez (Caldara parte in panchina); il trio in mediana sarà formato da Kessie, Biglia e Bonaventura.


 Gasport 

© riproduzione riservata