Marc: “Felice del passo” Vale: “Sto guidando bene”

Valentino Rossi e Marc Marquez. Getty

Valentino Rossi e Marc Marquez. Getty

‘); }

Marquez rompe il ghiaccio pure con Assen e vi centra la sua prima pole position in MotoGP in una sessione tiratissima, basti pensare che fra lui e il quarto, Dovizioso, ballano solo 79 millesimi. “Qui non è mai facile – dice Marc a caldo – e si fa sempre fatica. Dopo il primo tentativo, andato bene, ho visto che tanti andavano forte e a quel punto il primo che spinge si porta tutti gli altri dietro. Ho fatto un bel giro e mi è andata bene, ma alla fine sono felice soprattutto per il passo”.

rossi — Rossi, terzo, è in agguato e si sente in forma: “Il week end per ora sta andando bene, sono a mio agio con moto e gomme e sto guidando bene – analizza Vale -. È stato importante riuscire a fare tre giri con la stessa gomme dopo la caduta nelle Libere4 in cui ho perso un po’ di ritmo, invece in questo modo ho ripreso le linee e capito come fare. Poi alla fine mi è venuto un buon tempo, ma è anche il gioco di chi aspetta di più perché è un po’ tutto-o-niente per ognuno di noi. È anche questione di fortuna…. Per la gara conterà molto la scelta delle gomme perché vanno tutte bene, ma non saprei quale scegliere. Oltre alla mescola, dobbiamo migliorare un po’ nelle parti veloci e abbiamo sempre un piccolo svantaggio elettronico che ci limita: è la cosa su cui dobbiamo lavorare”.


crutchlow — Crutchlow si trova nel ‘panino’ dei due grandi rivali: “È stato un buon giro – dice Cal -. Sono felice per la squadra, la ringrazio per il grande lavoro: siamo migliorati sul passo e ho potuto spingere a fondo in alcune curve in cui prima non mi sentivo benissimo. La prima fila qui ad Assen è sempre fantastica”.

 Gasport 

© riproduzione riservata