Marc: “La mia Honda è ok In Argentina con fiducia”

È un Marc Marquez fiducioso e sereno quello che si prepara per il GP di Argentina, secondo appuntamento stagionale, dopo il 2° posto nella gara di apertura in Qatar: “Abbiamo iniziato l’anno con una grande gara e un bel podio a Losail – dice lo spagnolo della Honda – e abbiamo avuto un test positivo a Jerez la scorsa settimana. Mi sento bene, sono felice della mia moto e del modo in cui la mia squadra sta lavorando, ma siamo solo all’inizio di quella che sarà sicuramente una stagione difficile. Qui in Argentina la pista mi piace, come l’atmosfera con i tifosi che sono sempre molto appassionati: non abbasseremo la guardia”.

‘); }

lotta serrata — Marquez sereno e fiducioso, ma soprattutto consapevole dell’alto livello dei protagonisti: “Dopo l’eccitazione della prima gara, è il momento di essere calmi, concentrati e lavorare duro per essere ancora più veloci. Penso che questo campionato sia molto aperto, con molti forti rivali che possono lottare per la vittoria ogni domenica. Al momento tutto sembra molto uguale: vedremo nel corso della stagione chi è in grado di migliorare e di rimanere costantemente in prima linea”.



pedrosa — Anche il compagno Pedrosa non vede l’ora di correre in Argentina per riprendersi dopo il modesto 7° posto del Qatar: “A Losail non abbiamo ottenuto il risultato che ci aspettavamo, ma sappiamo che il potenziale è lì e la cosa ci dà fiducia – dice Dani -. In Argentina continueremo a lavorare con questo atteggiamento positivo su una pista che potrebbe essere impegnativa all’inizio del fine settimana, ma con condizioni che saranno uguali per tutti. Lavoreremo sulla moto per essere pronti e dare il 100% allo spegnimento dei semafori”.

 Gasport 

© riproduzione riservata