Mazzarri: “Sono soddisfatto Era la risposta che volevo”

Walter Mazzarri, allenatore del Torino. Getty

Walter Mazzarri, allenatore del Torino. Getty

‘); }

Walter Mazzarri è soddisfatto dopo il 0-0 in casa dell’Atalanta: “È stata una grande prestazione contro una squadra che contro il Milan ha dimostrato il proprio valore e che giocava sul proprio campo – ha detto il tecnico granata nel post-partita -. Abbiamo superato bene la prova. Era la risposta che volevo e i ragazzi me l’hanno data su un campo molto difficile”. E aggiunge: “Bisogna migliorare nello sfruttare gli angoli e i calci piazzati. Abbiamo calciato male le punizioni: nel calcio moderno le situazioni si sbloccano anche così. E noi dobbiamo migliorare”.

belotti — L’allenatore granata non ha potuto ancora schierare Iago Falque, assente per un problema muscolare: “È un giocatore importante, come tutti quelli che corrono e danno l’anima, così come ha fatto l’Atalanta – ha spiegato Mazzarri -. Belotti? Ha fatto una grande partita per me, si è speso per la squadra”. E sui pochi gol realizzati dall’attacco granata abbozza: “Abbiamo avuto un calendario complicato, tante occasioni avute e sprecate. Ci mancano tre punti”.


chievo — Domenica il Toro sarà ospite del Chievo di D’Anna. “In questo campionato nessuno regala nulla. Speriamo di fare bene sia in fase difensiva che in fase offensiva. Abbiamo tre giorni per prepararla”. E sugli infortuni di De Silvestri e Baselli: “Non ho avuto il tempo di parlare con i ragazzi. Domani ci troviamo, abbiamo allenamento, e parleremo di tutto”.

 Gasport 

© riproduzione riservata