Mazzarri: “Toro, voglio fatti Allenarsi bene non basta”

Walter Mazzarri, 56 anni, allenatore del Torino. Ansa

Walter Mazzarri, 56 anni, allenatore del Torino. Ansa

‘); }

Dopo la sconfitta con la Fiorentina Mazzarri chiede una reazione al suo Toro, impegnato domani a Cagliari: “Voglio vedere risposte domani, non mi voglio più di fare di quello che vedo solo in allenamento. La partita è diversa, si devono tirare fuori cose diverse: i tackle e tutto il resto vengono fatti in modo diverso. Voglio vedere soprattutto questo, un cambiamento rispetto alle ultime partite”.

atteggiamento — “Contro la Fiorentina avevo la sensazione che si poteva fare gol nel finale, ma poi abbiamo perso: questo è stato un contraccolpo, ma meno male, perché se se ne fregassero sarebbe ancora più difficile. Domani vedrò una squadra tosta che farà un certo tipo di partita. Servono i fatti e non le parole. Dobbiamo crescere dal punto di vista dell’attenzione, questa ha avuto una flessione rispetto al mio primo periodo”.


modulo — Il tecnico granata valuta anche un cambio di modulo: “Nelle prime cinque partite abbiamo cambiato qualcosa. Questa settimana ho fatto più verifiche sul modulo e sul cambio tattico: quando saremo maturi per cambiare in corsa, avremo dei vantaggi”.

rientri — Per la gara con il Cagliari Mazzarri ritrova De Silvestri: “Sta bene. Anche Belotti è a posto ed è motivatissimo per aiutare il Torino. Ha già fatto un allenamento in più rispetto a Obi e Ljajic”.

A breve il servizio completo

 Gasport 

© riproduzione riservata