Modric chiude il caso: «Ronaldo mi ha fatto i complimenti per il premio Uefa»

ROMA – «Ho un buon rapporto con Cristiano e continuerò ad averlo. I premi individuali sono importanti, ma ancora più importante è il collettivo: se arrivano premi individuali, è chiaro che sono contento, ma soprattutto voglio il bene della squadra. Cristiano ha parlato con me dopo il premio Uefa, mi ha mandato un messaggio per congratularsi e dirmi che spera di vedermi presto». Luka Modric chiude il ‘caso’. Al termine dell’amichevole di ieri sera tra Portogallo-Croazia, il centrocampista del Real Madrid ha assicurato che Ronaldo, assente in extremis a Montecarlo per l’assegnazione del Best Player in Europe della Uefa, ha accettato la ‘sconfitta’ con sportività, nonostante l’agente dell’attaccante della Juventus, Jorge Mendes, a caldo abbia definito ridicola la decisione di dare il riconoscimento al croato. «Come vi ho già detto, io e Cristiano abbiamo un bel rapporto e, indipendentemente da quello che dice la gente, continueremo ad averlo» ha concluso Modric. (in collaborazione con Italpress)

Ramos: “CR7? Non è scontento per il premio a Modric, ma…”