Moto3, doppietta italiana 1° Bastianini, 2° Bezzecchi

Enea Bastianini. Getty

Enea Bastianini. Getty

‘); }

Nel GP delle cadute e degli errori – fuori per sbagli propri o altrui Martin, Bulega, Canet, Arenas, Migno mentre erano al comando o nelle primissime posizioni – i piloti italiani fanno doppietta, con Enea Bastianini primo e Marco Bezzecchi secondo, con l’argentino Gariel Rodrido terzo, per la prima volta sul podio nella sua carriera. Per Bastianini è il primo successo stagionale, per Bezzecchi il quinto podio, per un primato in classifica che adesso inizia a diventare importante: 19 punti di vantaggio su Fabio Di Giannantonio, settimo al traguardo, 23 su Martin e 35 sul vincitore di oggi.

ultimo giro — Dopo aver conquistato la pole, Bastianini ha costruito il successo usando soprattutto la testa: ha controllato da vicino i rivali al comando, sorprendendo tutti con una staccata pazzesca alla prima curva dell’ultimo giro, quando ha superato tre piloti in una sola frenata. Una volta al comando, ha percorso gli ultimi chilometri in maniera egregia, impedendo qualsiasi attacco a chi lo seguiva. Da parte sua, Bezzecchi è stato bravissimo a infilare Rodrigo nell’ultima curva, per un secondo posto davvero prezioso.


 Giovanni Zamagni 

© riproduzione riservata