Napoli-Chievo, bis violento? All’andata denunciati in 35

Al San Paolo 45mila spettatori. Ansa

Al San Paolo 45mila spettatori. Ansa

‘); }

Saranno in 45.000 domani al San Paolo per Napoli-Chievo, addirittura c’è chi parla di 50.000 presenze in virtù del fatto che, visto l’orario del match (alle 15, che nei Distinti favorisce addirittura la “tintarella”) e i prezzi popolari, nelle ultime ore la prevendita ha fatto registrare una ulteriore impennata. Oggi alle 19 terminerà invece la vendita dei tagliandi per il settore ospiti, 1100 i biglietti riservati ai tifosi del Chievo per una trasferta consentita un po’ a sorpresa dopo quanto avvenuto all’andata.

DENUNCE — Già perché per l’aggressione avvenuta in un caffè di Verona, che ha visto scontrarsi un girone fa sostenitori del Napoli e del Chievo, la polizia scaligera ha denunciato 35 tifosi campani. I fatti risalgono al 5 novembre scorso quando, in pieno giorno, poco prima dell’inizio della partita di, il bar “Oro Bianco” è stato letteralmente preso d’assalto da un gruppo di una trentina di persone riconosciute dai testimoni come supporters del Napoli. Il bar in questione, però, è noto per essere frequentato dai tifosi dell’Hellas Verona. Probabilmente è stato questo il movente dell’aggressione che ha terrorizzato e tenuto in ostaggio per diversi minuti gli avventori in quel momento presenti all’interno del bar. Le indagini effettuate dalla Digos hanno consentito di ricostruire la dinamica del raid e di individuare i presunti responsabili.


 Gianluca Monti 

© riproduzione riservata