Nazionale, domani Italia-Polonia: esordio per Brooks

ROMA – Meo Sacchetti ha diramato la lista dei dodici giocatori che domani affronteranno la Polonia al PalaDozza di Bologna per la prima gara della seconda fase di FIBA World Cup 2019 Qualifiers (diretta su Sky Sport 1). Rimarranno fuori Stefano Tonut e Chris Burns e quindi ci sarà l’esordio per Jeff Brooks, l’ala da questa stagione in forza all’Olimpia Milano e che nei primi giorni di settembre ha completato l’iter per diventare cittadino italiano. Gli Azzurri si presentano alla sfida con i 10 punti (4 vittorie e 2 sconfitte) conquistati nella prima fase della qualificazione al Mondiale cinese.

IL COACH – Così Meo Sacchetti: «Quella di domani è una partita da vincere. Non guardiamo agli avversari ma a noi stessi e vogliamo giocare quella pallacanestro che fin qui abbiamo visto solo a sprazzi. I polacchi hanno una squadra di esperienza con diversi giocatori che giocano in Europa ma domani sarà alla nostra pallacanestro che dovremo badare. Non avevo dubbi sulla risposta di Bologna. Il pubblico appassionato e competente ci darà una grossa spinta e dovremo essere bravi anche noi a trascinarli durante il match».

LA POLONIA – La squadra di Mike Taylor porta alla seconda fase un bilancio di 3 vittorie e 3 sconfitte, ma non può contare su elementi importanti come Maciej Lampe, Damian Kulig e il “brindisino” Jakub Wojciechowski. Ci sarà invece A.J. Slaughter, l’americano naturalizzato polacco con un passato anche in Serie A con Biella (stagione 2010/11). Sorvegliato speciale il capitano Mateusz Ponitka, 13.3 punti e 5.7 rimbalzi nelle sei gare della prima fase. Quella del PalaDozza sarà la sfida numero 44 fra Italia e Polonia, 31 vittorie e 12 sconfitte per gli Azzurri. L’ultima volta che le due Nazionali si sono affrontate è stata per un’amichevole, il 27 luglio 2014 a Skopje (Macedonia), e nella quale l’Italbasket si impose 73-65. Durante l’intervallo della gara la Nazionale Under 16 femminile Campione d’Europa sfilerà sul parquet del PalaDozza.