NBA, Gentile tagliato dagli Houston Rockets

ROMA – Il rappporto tra Alessandro Gentile e gli Houston Rockets è giunto al capolinea. La franchigia texana ha infatti comunicato il taglio dell’azzurro – che non era neppure stato convocato per il training camp dopo che le parti non avevano trovato l’intesa contrattuale – il quale è stato di fatto rimpiazzato da Tim Bond. Resta ora da capire quale sarà il futuro dell’azzurro che, dopo la scorsa stagione disputata alla Virtus Bologna con cui ha viaggiato a 16.8 punti e 6.3 rimbalzi di media, è stato operato ad una mano per risolvere un problema che si protraeva da tempo. Nelle scorse settimane si era parlato di un possibile interessamento da parte della Red October Cantù che è stato poi smentito dalle parti. Più probabile quindi che Gentile possa tentare una nuova esperienza all’estero dopo quelle poco fortunate con Panathinaikos e Hapoel Gerusalemme.