Nuggets ko, i Sixers ritrovano Fultz e i playoff

NBA
Nuggets ko, i Sixers ritrovano Fultz e i playoff
© EPA

Philadelphia si conferma una delle squadre più calde del momento: Denver battuta senza problemi, con Belinelli in doppia cifra e il ritorno in campo del playmaker dopo l’infortunio alla spalla.

ROMA – Philadelphia ritrova Markelle Fultz (10 punti, 4 rimbalzi e 8 assist in 14’) e batte Denver 123-104 e confermandosi squadra molto pericolosa in ottica playoff. I Sixers la chiudono nel terzo quarto col parziale di 34-15, doppia doppia per Embiid (20 punti e 13 rimbalzi) e concreto Simmons (7 punti e 11 assist), bene anche Marco Belinelli con 11 punti in 20 minuti. Gli Hornets battono i Knicks 137-128 dopo un overtime grazie a Kemba Walker che segna 11 punti nel supplementare e poi chiude con 31 punti e 7 assist. Howard conferma il proprio ottimo momento (23 punti e 13 rimbalzi), ai Knicks non basta un Burke pazzesco (42 punti e 19/31 dal campo).

CELTICS OK – I Celtics passano a Phoenix 94-102 e ottengono la quarta vittoria consecutiva. L’ex di giornata Morris mette insieme 20 punti ma poi deve lasciare il campo per un problema alla caviglia, la stessa che gli aveva dato problemi nelle ultime settimane. Il più continuo per Boston è Tatum (23 punti e 6 rimbalzi), solido anche Horford (19 punti, 9 rimbalzi e 7 assist) mentre Phoenix è Jackson (23 punti, 2 assist e 2 recuperi) e poco più. Dodicesimo ko di fila per i Suns.