Piatek show! Il Genoa vola Il Frosinone segna ma perde


‘); }

Krzysztof Piątek esulta dopo il secondo gol al Frosinone. ANSA

Krzysztof Piątek esulta dopo il secondo gol al Frosinone. ANSA

Succede tutto nel primo tempo grazie alla forza e alla tecnica di Krzysztof Piątek, uomo copertina della giornata. Doppietta per lui già nei primi 45 minuti. 8 gol in Serie A e primo marcatore europeo (contando anche i gol in Coppa Italia). La gara inizia davvero quando sale in cattedra proprio il polacco che nel giro di tre minuti segna due gol, imbeccato sempre da un ottimo Kouame in versione assistman. I primi 30 minuti avevano visto un Frosinone più pericoloso dei rossoblù in due occasioni distinte: botta da fuori di Zampano e incursione di Campbell, sempre presente però il giovane portiere Radu, preferito a Marchetti. Il secondo tempo non vede grandi sussulti nei primi minuti: poi doppio palo di Kouame per il Genoa e per i ciociari, il colpo di testa di Chibsah viene salvato sulla linea da Sandro. Infine assalto del Frosinone: Salamon di testa sfiora il pareggio, ma non c’è più tempo, triplice fischio e il Genoa per il momento è in Europa League.


A BREVE IL SERVIZIO COMPLETO

dal nostro inviato  Alessio D’Urso 

© riproduzione riservata