Pose: Il primo trailer del nuovo dance-musical drama di Ryan Murphy

In onda su FX dal 3 giugno, Pose è un nuovo dance-musical drama dell’ideatore di Glee Ryan Murphy dalle tematiche fortemente LGBTQ. La serie di 8 episodi, che ha già scritto una pagina di storia della tv per coinvolgere il maggior numero di attori trans con un ruolo regolare in una produzione televisiva americana, oltre a più di 50 personaggi LGBTQ, anche questo un record, si svela ora nel suo primo trailer.

Con James Van Der Beek (Dawson’s Creek), Kate Mara (House of Cards) ed Evan Peters (American Horror Story) nel cast, Pose racconta una storia ambientata nella New York City del 1986, esaminando la giustapposizione di diversi elementi della vita e della società newyorchesi dell’epoca: il lusso della nascente era Trump, la più modesta scena sociale e letteraria di downtown e la subcultura LGBT underground meglio conosciuta come ball culture. Peters e Mara interpretano Stan e Patty, una coppia risucchiata dal fascino e dagli intrighi della metropoli, mentre Van Der Beek è Matt, un potente della finanza. Charlayne Woodard (The Leftovers) li affianca nei panni di un’insegnante di danza moderna particolarmente interessata al talento di Damon (l’esordiente Ryan Jamaal Swain).