Ready Player One vince al boxoffice italiano di Pasqua

Ready Player One ha facilmente ottenuto il primo posto al boxoffice italiano del lungo weekend di Pasqua. Analizzando la classifica sommando gli incassi Cinetel del weekend fino a domenica, più quelli di Pasquetta, il film di Steven Spielberg al debutto ha portato a casa 2.403.000 euro, con media di 3.000 per 577 copie in circolazione: discreto, ma evidentemente il bel tempo comincia a dirottare il pubblico via dalle sale. Costato 175 milioni di dollari, Ready Player One ne ha incassati finora nel mondo 181.

Secondo posto per il dramma romantico Il sole a mezzanotte con Bella Thorne: ha portato a casa 1.034.000 euro, raggiungendo quindi il risultato complessivo italiano di 2.413.000.

In terza posizione una new entry tutta italiana: Antonio Albanese con i problemi dell’immigrazione nel suo Contromano. Registra 912.000 euro in tutto (e va notato che solo nel giorno di Pasquetta ha scalzato Il sole a mezzanotte).

Il favolistico scatenato Peter Rabbit, tratto dai racconti di Beatrix Potter, ha mantenuto orgogliosamente il quarto posto con 804.000 euro, totalizzando in Italia fino a questo momento un sensibile 1.730.000.

In coda alla top five pasquale c’è invece Tonya con Margot Robbie, spietato racconto della turbolenta carriera della pattinatrice Tonya Harding: alla partenza nel nostro paese registra 771.000 euro.

I Film più visti in Italia nel weekend: Box office completo (non include Pasquetta)