Roma, boom abbonamenti E De Rossi è già al lavoro

In attesa che venerdì torni Di Francesco e inizino le visite mediche, prima del via lunedì al raduno ufficiale, oggi di fatto a Trigoria è iniziata la nuova stagione. E mentre i tifosi continuano ad abbonarsi in massa (nel primo giorno di vendita libera si è superata quota 19mila), al centro sportivo giallorosso si sono allenati De Rossi e i due nuovi acquisti Bianda e Coric. Per i due ragazzi, 18 e 21 anni, un maestro d’eccezione come il capitano giallorosso, rientrato dopo le vacanze tra Parigi, Maldive e Stati Uniti. Per loro lavoro atletico e zero pallone: corsa sul campo ed esercizi in palestra, da ripetere poi anche domani, quando al gruppo si unirà Rick Karsdorp. L’olandese, reduce da due operazioni al ginocchio nell’ultimo anno, ha disputato appena 82’ con la maglia della Roma e, pagato 14 milioni più bonus dodici mesi fa, inizierà a lavorare in anticipo perché stavolta né lui né, soprattutto, Di Francesco vogliono perdere tempo.

‘); }

ENTUSIASMO — Non hanno voglia di perdere tempo neppure i tifosi: oggi è iniziata la vendita libera per gli abbonamenti, la Roma ha superato quota 19mila(esaurita la Curva Sud), di fatto arrivando quasi ad eguagliare il dato dello scorso anno, quando a fine settembre si arrivò a 21mila. Per abbonarsi ci sono ancora due mesi, l’obiettivo adesso è arrivare a 25mila e chissà che il ritiro a Trigoria, con due amichevoli nelle vicinanze (a Latina e Frosinone), non porti ancora più entusiasmo tra la gente.


 Chiara Zucchelli  

© riproduzione riservata