Rossi: “Continuerò a lottare Ma sarà un GP difficile”

Valentino Rossi in azione ad Aragon. Afp

Valentino Rossi in azione ad Aragon. Afp

‘); }

Continua il momento difficile di Valentino Rossi. Il pesarese della Yamaha oggi non è nemmeno riuscito ad accedere alla Q2, la qualifica per la pole dei migliori 12 definiti dai tempi delle prove libere. Il pesarese ha chiuso con l’ottavo tempo nella Q1 che significa che domenica scatterà dalla sesta fila in 18esima posizione. Difficile anche solo ricordare una prestazione così deludente del campione.

condizionato — Nelle terze libere del mattino anche una scivolata, che ha avuto un impatto spiega Valentino: “La caduta mi ha condizionato – ha detto – durante la Q1 ho perso troppo tempo e non ho potuto fare tutti i giri che volevo. Prova dopo prova siamo stati lenti, abbiamo fatto tutto ciò che poteva essere fatto, abbiamo provato tutto quello che si può provare, ma ci siamo resi conto che il problema rimane lo stesso, va di male in peggio. Volevamo provare nuove cose e tutto è peggiorato, domani ho bisogno di provare altre cose per vedere se miglioreremo, sarà molto complicata, sono qui, quindi dobbiamo continuare a lottare”.


 Gasport 

© riproduzione riservata