Sabatini dà palla a Suning: “Discussione con serenità Inter? Sarebbe stato bello”

Sabatini e Spalletti. Getty Images

Sabatini e Spalletti. Getty Images

‘); }

Alla fine di una giornata in cui è stato al centro di voci incontrollate, ha parlato Walter Sabatini, coordinatore dell’area tecnica di Suning Sports Group. Le sue parole sono criptiche quanto basta. Lasciano intuire la situazione senza svelarla: “Con Suning stiamo discutendo in un clima di totale comprensione reciproca. L’Inter è l’Inter. Sarebbe stato bello costruire una storia un po’ più consistente. Parlo al passato? Non me ne sono neppure accorto. Sono molto distratto. Comunque ho detto la verità: stiamo ancora discutendo. Non voglio fare il ciarlatano e dire qualcosa che poi verrà smentita a breve”.

capello — In pochi minuti Sabatini regala tante informazioni, anche su Fabio Capello: “C’era un differenza di vedute tra Fabio e la proprietà sulle cose fatte. Capello ha chiesto e ottenuto la risoluzione del contratto. Il tutto nella totale serenità. Suning ha molto apprezzato il lavoro svolto alla fine della scorsa stagione, quando la sua capacità e la sua maestria hanno permesso di far uscire la squadra da una situazione di classifica particolarmente complicata”.


sabatini e l’inter — Il dirigente si sposta poi sulla squadra nerazzurra:

“L’Inter ha un grande traguardo da raggiungere. Sono convinto che ce la possa fare. Sarebbe una consolazione per un’esperienza non esaltante, in generale. Spalletti? Spero possa fare un quinquennio come si deve perchè è un grande allenatore e merita di vincere qualcosa con questa squadra.

Ora aspetto le partite dell’Inter”.

 Gasport 

© riproduzione riservata