SEAL Team e S.W.A.T. rinnovate per una seconda stagione

Scampato pericolo per due delle serie di CBS dal destino incerto, quelle che negli Stati Uniti sono chiamate comunemente “Shows on the Bubble”. I procedurali SEAL Team e S.W.A.T., che hanno riportato in prima serata le ex star di Bones e Criminal Minds David Boreanaz il primo e Shemar Moore il secondo, sono stati rinnovati per una seconda stagione.

“Questi elettrizzanti nuovi drama sono stati un’aggiunta sensazionale alla nostra programmazione, toccando tutte le note giuste dal punto di vista creativo e connettendosi concretamente con il nostro pubblico”, ha dichiarato il presidente di CBS Entertainment Kelly Kahl in un comunicato. “SEAL Team ha rafforzato l’offerta del mercoledì, vincendo regolarmente nella sua fascia oraria con oltre 10 milioni di spettatori e permettendoci di creare una serata ancora più forte, mentre S.W.A.T. ha migliorato lo slot delle 22:00 del giovedì di oltre 2,5 milioni di spettatori rispetto alla scorsa stagione. Inoltre, entrambi sono tra i migliori performer sulle nostre piattaforme digitali. Ci congratuliamo con il cast e i produttori di talento per una stagione fantastica, in attesa del loro ritorno la prossima”.

A CBS, i rinnovi di SEAL Team e S.W.A.T. seguono quelli di The Big Bang Theory per una dodicesima e dell’altra novità Young Sheldon per una seconda. Dei due, in Italia è in onda solo il secondo, su Rai2, questa domenica eccezionalmente con tre episodi (gli ultimi per ora) dalle 21:05.