Serie A2 – La Virtus Roma batte Cassino. Bene Fortitudo e Treviso

ROMA – Nel weekend si è ufficialmente alzato il sipario anche sul campionato di Serie A2: ad Ovest la Virtus Roma ha festeggiato il ritorno al PalaLottomatica vincendo 86-71 il derby laziale con la Virtus Cassino: tra i capitolini subito protagonista il entro ex Cremona Henry Sims che ha spadroneggiato sotto le plance portando a casa un bottino di 24 punti e 15 rimbalzi. Domenica amara invece per la Leonis Roma che, nonostante i 24 punti di Damian Hollis, è stata battuta 84-73 dalla Lightouse Trapani di un eccellente Andrea Renzi (32 punti e 9 rimbalzi). Sempre ad Ovest infine sono arrivati anche i successi della Novipiù Casale Monferrato – che nell’anticipo di sabato ha sconfitto 96-81 la Benacquista Latina -, della ON Sharing Siena, che ha battuto al fotofinish la Bertram Tortona (78-77), e quello della M Rinnovabili Agrigento che ha vinto il derby siciliano sconfiggendo 105-99 l’Orlandina Basket. 

VINCONO FORTITUDO E TREVISO – Ad Est invece non ha mancato l’apuntamento con la vittoria la Lavoropiù Fortitudo Bologna che, dopo aver messo in bacheca la Supercoppa,  ha espugnato Verona battendo la Tezenis 90-81 grazie alle grandi presrazioni di Giovanni Pini (21 punti) e Maarten Leunen (19 punti). Cominciano con il piede giusto anche la XL ExtralighT Montegranaro che vince il derby marchigiano con la Termoforgia Jesi 73-70 e la De’ Longhi Treviso che, spinta dai 24 punti di Burnett, ha piegato 76-69 la Bondi Ferrara. A dir poco clamoroso infine il colpaccio dell’Andrea Costa Imola che manda al tappeto Udine 78-71.