Tfn, udienza terminata Decisione attesa per lunedì

Mauro Balata, presidente della Lega B. LaPresse

Mauro Balata, presidente della Lega B. LaPresse

‘); }

È terminata dopo meno di un’ora l’udienza della Federcalcio davanti al Tribunale federale nazionale (Tfn) sulla questione del blocco dei ripescaggi per la Serie B e del format del campionato. Ci sono tre club, Pro Vercelli, Siena e Ternana, che hanno chiesto eccezionalmente la sospensione del giudizio in attesa del ricorso presentato al Consiglio di Stato. Delle altre, il Novara si è rimesso alla volontà dei giudici, mentre il Catania ha voluto immediatamente una decisione a riguardo tramite il proprio legale Eduardo Chiaccio: “Il Tribunale ha già le idee chiare, non so quale sarà la decisione sull’eccezione presentata da alcune società, ma penso che i giudici abbiano le idee chiare. Il verdetto giungerà lunedì”. Dovevano tutte tornare in campo in Serie C, invece il Siena ha già chiesto il rinvio anche della partita in programma domenica contro il Pontedera. Il Tfn, presieduto da Cesare Mastrocola, si è riservato una decisione ad inizio settimana prossima.


 Gasport 

© riproduzione riservata